Antichi ricordi

Sasso Grande, da oltre 40 anni sugli sci

Fondato il 28 febbraio del 1973, lo Sci club Sasso Grande di Sonvico vive una stagione molto entusiasmante per i suoi dirigenti, le cui proposte sono coronate da un incoraggiante successo in termini soprattutto di partecipazione: il corso di sci natalizio e le uscite domenicali registrano il tutto esaurito. Per non parlare della tradizionale sagra della costina a Pian Pirett, appuntamento estivo che richiama gente da tutta la valle e oltre. Le foto selezionate da Francesco Campana (che ringraziamo per la disponibilità), inquadrano alcuni momenti storici dello sci club, il cui nome (Sasso Grande) deriva dalla principale guglia che svetta lungo la formazione calcarea dei Denti della Vecchia.

Prima uscita con gli sci di fondo

Debutta ufficialmente il 9 febbraio 1975 il gruppo che pratica lo sci di fondo, con un'uscita impegnativa: la maratona leventinese. Gli uomini che formavano la delegazione dello Sci club Sasso Grande sfoggiavano per l'occasione le cuffie con i colori e lo stemma sociali. Si riconoscono, da sinistra accosciati: Mirco Soldati, Gabriele Polli e Raimondo Toscanelli; in piedi: Daniele Toscanelli, Alberto Polli, Edio Pagnamenta ed Ernesto Malfanti.

Slalom parallelo a Cioss Prato

Le gare, allora molto partecipate, rappresentano un aspetto imporante nella vita di uno sci club. Questa foto ci riporta a uno slalom parallelo corso il 19 maggio del 1975 sulle nevi di Cioss Prato, in val Bedretto. Vi hanno partecipato: Stefano Bignasca, Mauro Albisetti, Claudio Toscanelli, Aleardo Bignasca, Carlo Ghirlanda, Roberto Bassi, Monica Ghiggia, Francesco Campana Sr., Gaby Polli, Gianni Soldati, Sonia Bignasca, Flaminio Malfanti, Gianni Ghirlanda, Daniele Albisetti, Alvaro Pagnamenta, Ivan Pedrazzi, Giorgio Patelli, Alberto Polli, Erica Fassora, Alfio Meneghelli, Marco Continati, Marzio Albertini, Davide Bignasca, Cinzia Sanvido, Lorenzo Bignasca e Giovanni Civatti.

Al Basodino nel 1976 con le pelli di foca

Lo sci escursionismo con le pelli di foca è stata pure un'attività in cui si è cimentato il club con sede a Sonvico. Qui un'uscita, nel maggio del 1976, sulla vetta del Basodino. Una classica di fine stagione. Nella prima immagine si riconoscono, da sinistra: Oscar Toscanelli, Ido Lepori, Placido Campana, Mirco Soldati e Davide Bignasca.

In questa panoramica, scattata da Placidio Campana, ecco, da sinistra: Davide Bignasca, Oscar Toscanelli, Stefano Bignasca, Ido Lepori, Mirco Soldati e Alberto Polli.

Una delle primissime sagre della costina

Siamo alla metà degli anni settanta nella selva di Pian Piret, a Madonna d'Arla. Ecco alcuni collaboratori in un momento conviviale prima dell'accensione delle griglie. Da sinistra, in senso orario, si riconoscono: Delia Crivelli, Dario Crivelli, Ido Lepori, Raimondo Toscanelli, Stefania Malfanti-Bernasconi, Marta Malfanti, Alfio Meneghelli, Placido Campana, Francesco Campana jr. (futuro presidente dello sci club).

Altri addetti ai lavori. Da sinistra: Mauro Ghirlanda (primo presidente), Giovanni Cansani, Ernesto Malfanti, Raimondo Toscanelli, Mirco Soldati e Ildo Soldati.

Condividi
su Facebook - su Twitter