Antichi ricordi

La demolizione delle vecchie scuole di Besso

Fausto Gianini di Lugano ci ha inviato queste tre foto che riguardano le vecchie scuole di Besso. In luglio – scrive il nostro lettore – saranno trascorsi 25 anni dalla demolizione dello storico edificio, costruito dalla città in via Besso 13 nel lontano 1909. Nel settembre successivo, docenti e alunni prendevano possesso della nuova sede in via Moncucco. In pensione dal 1993, Fausto Gianini è stato a lungo custode delle scuole di Besso. Un'attività cominciata nel 1966 ed esercitata per 24 anni alle vecchie scuole e proseguita per altri 3 nella nuova sede. A capo delle scuole cittadine c'era inizialmente il direttore Edo Rossi, seguito da Dario Calloni e in seguito da Fernando Gilardi.

La foto è stata scattata in occasione dell'addio di alunni e insegnanti allo storico palazzo scolastico, di cui si procederà alla demolizione nel corso dell'estate. Era il 14 giugno 1991, ultimo giorno di scuola. «Era per tutti una festa» ricorda Gianini. Agli alunni veniva offerta la veneziana con la gazzosa, mentre la sera si univano i genitori per l'attesa «costinata». Nella foto, sul balcone, si riconoscono da sinistra l'aiuto custode Sandra Debernardin, alla sua destra con il braccio teso il maestro Luigi (Gigi) Lüthi, poi la maestra Ines Giani e infine, con le braccia conserte, Fausto Gianini.

19 luglio 1991: le ruspe entrano in azione in via Besso 13.

Immagine scattata nel giugno del 1967 dal maestro Renzo Caslani alla sua classe
di quinta elementare. In settembre alunni e alunne, dopo le elementari a Besso,
seguiranno chi la via delle maggiori, chi quella del ginnasio. Con gli allievi, in alto
a destra, l'allora custode Fausto Gianini con la divisa d'ordinanza.

Condividi
su Facebook - su Twitter