Antichi ricordi

Un campionato svizzero sfuggito per un niente

Ancora oggi c'è il rammarico per il campionato svizzero di ciclismo a squadre del 1955 perso per un niente. La vittoria era infatti sfuggita al Velo club Lugano a causa di un incidente meccanico occorso ad Attilio Moresi. Nella foto, il quintetto che ha conquistato l'argento con, da sinistra: Claudio Bertarelli, Armando Ceroni, Adriano De Gasperi, Attilio Moresi e Ruggero Bertarelli.

Prima Comunione nel 1949 all'oratorio di Lugano


Questa bella fotografia immortala la Prima Comunione dei giovani oratoriani nel 1949. Si tratta di 41 ragazzi, coscienziosamente preparati da don Guglielmo Maestri, allora direttore dell'oratorio cittadino, e dall'assistente don Guido Marzaro. Al centro dell'immagine troviamo il can. don Giulio De Maria. Siamo certi che diversi lettori della Rivista si ritroveranno su questa fotografia o riconosceranno parenti e amici.


A proposito dei Patrizi di Castagnola… giunge una lettera dalla valle di Blenio


Bravi coloro che hanno riconosciuto le persone raffigurate nelle foto dei patrizi di Castagnola pubblicate su questa rubrica il 18 marzo e il 15 aprile. A me sembra di riconoscerne altre, tra cui Renzo Devecchi (suo papà Lisio è pure raffigurato) e Gianni Rezzonico (memoria storica del patriziato). Posso inoltre precisare che Querido si chiamava Giovanbattista Gobbi (ho alcune fotografie che lo ritraggono presso il suo albergo). Per contro non ho mai conosciuto Bruno Devecchi, bensì un Adolfo Devecchi: sarà lui? Nella foto mi sembra che, accanto alla maestra Armida Ender, ci sia Domenico Rezzonico, che dall'altro lato ha Bruno Rezzonico, quindi Leone Somazzi. Leggo sempre volentieri la Rivista di Lugano dalla «valle del Sole», da dove invio cordiali saluti.

Esterina Somazzi (Corzoneso)

Condividi
su Facebook - su Twitter