Antichi ricordi

Al Clay's Pub negli anni settanta

Siamo al Clay's Pub in via Ceresio a Pregassona. Tutto lascia presumere che la fotografia sia legata all'inaugurazione del locale, aperto agli inizi degli anni '70 sull'onda dei primi successi di Clay Regazzoni in Formula Uno. Il pilota ci aveva messo il nome, mentre la gerenza era affidata a Tina Lucchini. La progettazione del locale è invece opera dell'architetto Miro Bizzozero. Fra quelli che figurano sulla foto, oltre alla bandella (forse era proprio di Pregassona) si riconosce un giovanissimo Plinio Bernardoni, avvocato; è stato anche supplente giudice del Tribunale d'appello, spesso giudice a latere in processi importanti. È quello vestito di scuro, in primo piano, con un pizzetto di barba, che sta conversando con due persone. C'è poi Mauro Pianezzi, vestito di scuro, proprio sotto la colonna. È stato per anni rappresentante-venditore dell'acqua minerale San Pellegrino per il Ticino. E gli altri? La parola passa ai lettori...

A proposito di Alassio…

Vorrei rispondere al signor Dario Verda, che ha fornito la foto della Colonia di Alassio del 1949 pubblicata lo scorso 9 dicembre. A casa dei miei genitori ne ho una simile poiché nel gruppo ci sono mio papà, Mario Minotti di Lugano, nato nel maggio del 1941 e morto nel 2005, e suo fratello Sandro, nato nell'agosto del 1939 e morto nel 2007. Allora abitavano in via Frasca e mio papà era in classe con il giudice Verda. Nella foto di gruppo, Mario e Sandro Minotti sono il settimo e l'ottavo da sinistra in basso. È stata una bella sorpresa rivederli, grazie.

Licia Biondi-Minotti

… e della Scuola femminile di Lugano

Sfogliando la Rivista dello scorso 9 dicembre, a pagina 57 sono stata incuriosita dalle foto delle allieve della Scuola commerciale femminile di Lugano nel 1952. Ho riconosciuto mia sorella nell'immagine centrale: è la persona che viene indicata con un punto di domanda. Si tratta di Mariella Respini di Locarno, nata nel 1936 e deceduta nel 1995. Mia sorella appare pure nella foto della gita ad Arogno; è la sesta da sinistra (dietro). Fra le compagne ricordo Fernanda Bernasconi, pure di Locarno, ed Elda Guggiari, credo di Caslano. Un sentito grazie a chi custodisce queste memorie.

Vanna Robadey-Respini

Condividi
su Facebook - su Twitter