I vantaggi di essere abbonati

Il pane dei ricordi

La memoria è come il pane: nutre la vita di ogni giorno e le dà sostanza. Senza i ricordi non si può crescere, si rimane deboli e immaturi. I ricordi partono dall'infanzia e ci accompagnano tutta la vita, e, a volte, diventano scrittura. Come in questo libro, nelle cui pagine Luciana Antonini-Bassi ripercorre con passione e precisione i suoi anni passati, memorie che raccontano un'infanzia vissuta in un ambiente rurale, semplice, arcaico, dominato da valori granitici e apparentemente immutabili. Siamo a Cimadera e dintorni, negli anni '40 e '50 del secolo scorso. Ricordi ben meditati e profondi, scanditi con il ritmo dettato da una sapiente regia che allinea versi, prose e fotografie, in una vivace autobiografia che in più punti diventa Storia di un paese che negli anni si è trasformato e che qui rivela le sue radici più vere. Personaggi, situazioni, eventi, luoghi e paesaggi che il tempo ha mutato, livellato, nascosto e che la memoria riporta a galla affinché nessuno dimentichi, né l'autrice né il lettore. La pubblicazione si presenta divisa in capitoli che toccano i grandi episodi della vita di tutti noi: dalla casa alla famiglia, dalla storia all'attualità, dalla scuola alla natura, dal lavoro al confronto fra le generazioni. Il volume, ancora prima di essere pubblicato, è stato premiato nell'ambito di un concorso lanciato dalla Fondazione terza età creativa.

Ordinate una o più copie di «Il pane dei ricordi» al prezzo speciale di fr. 19.–/copia (+ spese di spedizione).
Formato 15x22 cm,176 pagine Copertina semirigida.
Più di 70 immagini
N.B. Il libro verrà recapitato e fatturato dalla Fontana Edizioni.

* Campi obbligatori